May 01, 2006

Capote

Sono ancora a Chamonix…ma questo inverno non finirà mai? Non ne posso più di neve e freddo…ed io amo la neve e il freddo! Siamo venuti qui perché sembrava l’unico posto nel nord  con un tempo decente per questo lungo ponte (oggi ho registrato Rush Hour) e si, c’è sempre stato sole pero…un’aria fredda da nord che ricorda ottobre.

Ieri ho visto un film bellissimo: Capote. Se non l’hai ancora visto te lo consiglio, pero: in lingua originale con sottotitoli perché l’attore, Phillip Seymour Hoffman (Oscar per miglior interpretazione maschile quest’anno) ha fatto un lavoro pazzesco con la voce di Truman Capote: è uguale! Nel film parlano del suo libro più celebre, A Sangue Freddo, che ti consiglio di leggere se non l’hai già letto. Parlano di un altro libro stupendo (che fa ancora parte della mia collezione privata ed ogni tanto me lo rileggo) , Il Buio Oltre La Siepe di Harper Lee. Lei era la migliore amica di Capote, cosa che non sapevo. Gran bel film.

Oggi, mi metto a scrivere il mio secondo romanzo. Quando cammino in montagna, non solo faccio sport, ma medito, parlo con Dio, butto fuori le tensioni del lavoro (che ultimamente sono tante!) e apro i canali della mia mente per lasciare entrare idee nuove. E’ una sensazione incredibile quando succede. E’ come se una luce mi entrasse nella parte alta delle testa creando una specie di tunnel attraverso il quale possono entrare idee e immagini. (no, non mangio funghi allucinogeni!) Vabbè… è difficile da spiegare.

Domani si ritorna a RMC. Il clima in radio è molto teso. Credo che ci saranno dei cambiamenti importanti in vista, per il meglio, spero, perché lì dentro ce tanta gente che vuole solo creare dissapori.

Mi hanno comunicato che gli ascolti di Rush Hour sono saliti. Ti (vi) ringrazio di cuore. J

May 1, 2006, at 11:32 AM,in Film | Permalink | Comments (4) | TrackBack