« Free at last, free at last | Main | Rush Hour Chiama Himalaya »

May 01, 2006

Capote

Sono ancora a Chamonix…ma questo inverno non finirà mai? Non ne posso più di neve e freddo…ed io amo la neve e il freddo! Siamo venuti qui perché sembrava l’unico posto nel nord  con un tempo decente per questo lungo ponte (oggi ho registrato Rush Hour) e si, c’è sempre stato sole pero…un’aria fredda da nord che ricorda ottobre.

Ieri ho visto un film bellissimo: Capote. Se non l’hai ancora visto te lo consiglio, pero: in lingua originale con sottotitoli perché l’attore, Phillip Seymour Hoffman (Oscar per miglior interpretazione maschile quest’anno) ha fatto un lavoro pazzesco con la voce di Truman Capote: è uguale! Nel film parlano del suo libro più celebre, A Sangue Freddo, che ti consiglio di leggere se non l’hai già letto. Parlano di un altro libro stupendo (che fa ancora parte della mia collezione privata ed ogni tanto me lo rileggo) , Il Buio Oltre La Siepe di Harper Lee. Lei era la migliore amica di Capote, cosa che non sapevo. Gran bel film.

Oggi, mi metto a scrivere il mio secondo romanzo. Quando cammino in montagna, non solo faccio sport, ma medito, parlo con Dio, butto fuori le tensioni del lavoro (che ultimamente sono tante!) e apro i canali della mia mente per lasciare entrare idee nuove. E’ una sensazione incredibile quando succede. E’ come se una luce mi entrasse nella parte alta delle testa creando una specie di tunnel attraverso il quale possono entrare idee e immagini. (no, non mangio funghi allucinogeni!) Vabbè… è difficile da spiegare.

Domani si ritorna a RMC. Il clima in radio è molto teso. Credo che ci saranno dei cambiamenti importanti in vista, per il meglio, spero, perché lì dentro ce tanta gente che vuole solo creare dissapori.

Mi hanno comunicato che gli ascolti di Rush Hour sono saliti. Ti (vi) ringrazio di cuore. J

May 1, 2006, at 11:32 AM, in Film | Permalink

TrackBack

TrackBack URL for this entry:
https://www.typepad.com/services/trackback/6a00d8345b1b0169e200d83486e18253ef

Listed below are links to weblogs that reference Capote:

Comments

Hehe, no, non sono funghi allucinogeni, anche a me capita: appena stacco dai miei impegni e mi rilasso da solo, senza disturbi di alcun tipo, la mente comincia ad elaborare ricordi, letture, visioni, canzoni, e scatta il processo creativo. E' come una magia. Un sogno lucido pilotabile. :-)

Posted by: Jan Alexander | May 1, 2006 1:19:42 PM

bella la frase "E’ come se una luce mi entrasse nella parte alta delle testa creando una specie di tunnel attraverso il quale possono entrare idee e immagini"
è incredibile!!! beati voi ! certe volte mi sento un granello insignificante!
baci Gio

Posted by: giovanna61 | May 17, 2006 3:55:45 PM

La gente che vuol creare dissapori ce n'è dappertutto, sai dove ne incontro maggiormente? Laddove c'è un po' di potere da conquistare e ci sono persone insoddisfatte della vita. Come 1+1=2.

Per tutto quello che la mente riesce a produrre in stato di rilassamento o incoscienza bisognerebbe avere a disposizione un registratore di onde cerebrali e poi andarsi a rivedere/risentire quello che si è prodotto... non l'hanno ancora inventato? Nessuno sa se c'è qualche tecnica per fissare qualche frammento in più di questa marea immensa di dati che produciamo e che ogni volta va persa?

Auguri per tutte le volte che ricominci in radio!

Posted by: Diego | May 18, 2006 9:49:03 PM

ACQUERELLO

Si scolora piano piano
il sogno
nella luce dell'alba


Trattengo il respiro nel silenzio
che muore

e guardo il mare che cambia
nella luce del sole
che sorge fra le braccia
di un nuovo giorno

Volevo farti un regalo...smack


Posted by: DOUCE | Oct 16, 2006 7:24:28 PM

The comments to this entry are closed.